RIUNIONE PERIODICA

Pianeta Med S.r.l. collabora con numerosi Medici Competenti, al fine di garantire alle aziende clienti di adempiere a tutti gli obblighi inerenti la Medicina del Lavoro come previsto dal D.lgs. 81/08.

La riunione periodica ( art. 35 D.Lgs 81/08) è obbligatoria almeno una volta all’anno nelle aziende o unità produttive che impiegano più di 15 lavoratori. Tale obbligo è a carico del datore di lavoro o del servizio di prevenzione e protezione.

La riunione periodica deve inoltre essere indetta (comma 4 art. 35) anche quando avvengono significative variazioni nelle condizioni di lavoro e che possono esporre i lavoratori a nuovi, diversi o maggiori rischi, fra queste si può anche includere l’introduzione di nuove tecnologie. In tal caso è l’RLS ad avere la facoltà di chiedere una riunione periodica per discutere di tali cambiamenti e delle conseguenze che potrebbero avere.

 

Alla riunione periodica devono partecipare:

  • Il datore di lavoro;
  • RSPP;
  • Medico Competente;
  • RLS.

 

Stando all’art. 55 del D.Lgs 81/08 le sanzioni previste sono:

  • mancata convocazione della riunione periodica in caso di significative variazioni alle condizioni di lavoro (art. 35, co. 4): ammenda da 2.192 € a 4.384 €;
  • mancato rispetto dell’art. 35, comma 2: sanzione amministrativa pecuniaria da 2.192 € a 7.233,60 € per il datore di lavoro e il dirigente;
  • mancata compilazione del verbale della riunione e impossibilità di consultazione (art. 35, comma 5): sanzione amministrativa pecuniaria da 548 € a 1.972,80 € per il datore di lavoro e il dirigente

 

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Segreteria PIANETA MED S.R.L.
Email: medicina@pianetamed.it
Tel. : 0547 – 1825179

RICHIEDI INFORMAZIONI